Fasi di verniciatura auto - Nuova Carrozzeria Levante Bologna

fasi di verniciatura auto nuova carrozzeria levante bolognaLa verniciatura dell’auto effettuata da Nuova CarrozzeriaLevante a Bologna costituisce uno degli aspetti di maggior interesse da parte dei nostri clienti, sia a causa della sua valenza estetica che per la sua importanza dal punto di vista funzionale. Una corretta verniciatura dell’auto rappresenta infatti un fattore fondamentale per la conservazione e il mantenimento della carrozzeria.

Nel corso degli anni, i reparti di verniciatura auto della Nuova Carrozzeria Levante a Bologna hanno subito un’evoluzione da attribuirsi ai progressi tecnologici di prodotti, strumentazioni e tecniche di applicazione. Le procedure di verniciatura dell’auto applicate da Nuova Carrozzeria Levante a Bologna si attengono pur tuttavia a fasi di lavorazione ben precise, che ci accingeremo in questa sede ad illustrare a grandi linee.

Prima di procedere alla verniciatura dell’auto, è necessario effettuare una corretta preparazione del veicolo, a partire dall’eventuale smontaggio dei pezzi e dalla correzione e pulizia delle superfici. E’ indispensabile per una corretta adesione della vernice che non siano presenti ammaccature, incrostazioni o altre irregolarità che influirebbero negativamente sul risultato finale. Una volta completata questa fase preliminare, è possibile proseguire con la carteggiatura: si ricorre all’utilizzo di carta vetrata allo scopo di levigare lo stucco precedentemente cosparso e rendere liscia e omogenea la superficie trattata. Completata anche questa operazione, prima di impostare le attività di verniciatura dell’auto sarà necessaria l’applicazione di un primer, una sostanza in grado di fungere da ancoraggio per la vernice.

Dopo aver regolarmente protetto le zone che si desidera escludere dalla verniciatura dell’auto, è bene assicurarsi di operare in un ambiente completo di appositi aspiratori in grado di rimuovere polveri e aggregati presenti naturalmente nell’aria, i quali sarebbero causa di inestetismi e imperfezioni.

La fase di maggiore complessità dell’intero processo di verniciatura dell’auto è tuttavia costituito dallo studio preciso delle basi di vernice da utilizzare: ogni autovettura presenta un codice identificativo della combinazione di colorazioni delle vernici utilizzate, rilasciato dalla casa produttrice. Le vernici così identificate vengono miscelate dentro appositi dosatori: i tintometri. Oltre alle vernici, accade spesso che vengano aggiunti solventi o altre sostanze in grado di fluidificarle; si tratta tuttavia di sostanze tossiche e dannose. Per questa ragione, noi della Nuova Carrozzeria Levante, optiamo per linee di vernici all’acqua ecologiche e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Esistono diversi fattori, quali l’esposizione ad agenti atmosferici, che nel corso del tempo tendono ad alterare i toni originali della carrozzeria, rendendo questi dati inutilizzabili nel caso, piuttosto frequente, di verniciatura di aree limitate dell’auto. Il ricorso a scanner cromatici all’avanguardia, sommato all’abilità del carrozziere, consentiranno di comprendere con massima precisione sfumature e differenze cromatiche di cui tener conto durante la verniciatura dell’auto.

Stabilita la colorazione più adeguata, è dunque possibile procedere alla verniciatura dell’auto vera e propria attraverso strumenti di precisione che andranno a ricoprire la superficie del veicolo. In genere è necessario più di uno strato di applicazione prima di passare all’asciugatura.

L'essiccazione a seguito della verniciatura dell’auto richiederebbe di norma parecchie ore di attesa, ma l’utilizzo di specifiche cabine di asciugatura permette di ridurre notevolmente tali tempistiche.

Conclusa la verniciatura dell’auto, è finalmente possibile procedere alla lucidatura.

I nostri video

video

Seguici su Facebook